Il primo passo per la realizzazione di un nuovo prodotto è entrare nel suo contesto d’utilizzo, studiare comportamenti e aspettative dell’utente, essere l’utente …ma poi dimenticarsene!

Entrare nella logica di chi utilizzerà un determinato prodotto permette al Designer di coglierne le esigenze, le necessità e le aspettative. Tali Aspetti sono sicuramente fondamentali, ma solo mettendo da parte la logica razionale è possibile accedere a soluzioni realmente innovative.

Dopo questa fase iniziale, che definisco “Flow”, vengono raccolte le idee, dunque selezionate e sintetizzate per giungere al Concept.
L’approccio progettuale nella face concept viene espressa mediante schizzi, disegni concettuali di massima, linee.

Sono le linee, che seppur siano un semplice elemento geometrico, sono in grado di esprimere nella loro essenzialità il carattere del prodotto.

Nella fase successiva le linee diventano guida per la modellazione virtuale dell’oggetto, mediante software di modellazione 3D. Il carattere del prodotto si consolida attraverso le superfici generate dal software. In questa fase le proporzioni sono definite, così come tutti gli elementi che compongono il prodotto.

Il modello matematico viene elaborato con il programma di rendering per generare delle immagini foto-realistiche del prodotto, anche nel suo contesto di utilizzo. Utile anche per visualizzare differenti colori e finiture delle superfici.Il modello virtuale ottenuto passa alla prototipazione mediante stampa 3D FMD, Stereolitografia o Fresatura. In questa fase collaboro con il prototipatore per ottenere il modello fisico dell’oggetto ovvero il primo prototipo. Toccare con mano il prodotto nella sua forma, permette di verificarne l’ergonomia e l’aspetto.

Fornisco il mio supporto nella fase di produzione del prodotto, in particolare nel processo di ingegnerizzazione delle scocche, che l’azienda produttrice esegue per la creazione degli stampi di produzione. In questa fase il Designer e il fornitore collaborano per mantenere, anche nei dettagli, lo stile del prodotto concepito.